MULTIVERSO

Appunti sulla scrittura. E poi mondi interconnessi, percorsi tra scienza e arte, spiritualità e magia, fantasia e realtà.

DEBORA MONTANARI

Gli ultimi lavori, eventi, news. Biografia e foto per stampa e blogger. Contatti: info@deboramontanari.com

FICTION

Thriller, Fantasy, Horror, la Fiction nei film, nei libri, nelle serie-TV, per tutte le età. Ma anche un po' di Non-Fiction.

FILES DI CONFINE

Il punto di vista dell'autrice. Conferenze, progetti, articoli, ricerche: il lavoro di Debora al di fuori dei suoi libri.

"…ma una cosa la sapeva:
i grandi racconti sono veri,
le immagini eterne,
che parlano di necessità, bellezza,
pericolo, grazia,
hanno un significato.
"

J. A. Lindqvist


La storia raccontata in questo libro è una storia talmente ricca che quasi si fatica a definirla, è troppo bella per essere descritta in modo adeguato, così ho cercato di richiamare in superficie l’intero carico di emozioni che mi ha destato e di tradurlo in poche parole, cercando di centrare il pensiero ricorrente che abitava il mio cuore mentre leggevo.

"I supereroi [...] affrontano il caos
e capiscono di essere
sia cittadini che padroni di quel disordine.
"

Deepak Chopra

Come guardare la vita? Come essere? Dubbi e domande trovano delle risposte positive in questo saggio di Deepak e Gotham Chopra. Risposte positive e attuabili su come migliorare se stessi e la propria vita, osservando e ascoltando i Supereroi che, con la loro volontà e una forza interiore che si aggrappa alla buona coscienza e ai valori, superano drammi e difficoltà e combattono non solo per loro stessi, ma anche per gli altri.

"...la partita con l’Overlook era ancora aperta.
Sullo specchio, scritta con il sangue e non con il rossetto,
spiccava un’unica parola: REDRUM"
Stephen King

Torna Danny Torrance, devastato dagli eventi dell’Overlook Hotel e dal suo dono sovrannaturale, quello che il suo amico Dick Halloran gli rivelò essere lo Shining.

"Le fate non ci aiutano
solo a realizzare i sogni,
ma anche a identificare,
quali essi siano.
"

Doreen Virtue

Il ritorno di “Cenerentola” sul grande schermo mi ha permesso di soffermarmi sui cliché della favola classica, uno in particolare: la presenza delle Fate, tipico personaggio del Fantasy insieme a streghe e maghi.
Partendo da esempi come Flora, Fauna e Serena ne “La Bella Addormentata nel Bosco”, passando per la Fata Turchina in "Pinocchio" e finendo con la Fata Madrina di "Cenerentola", scopriamo che le Fate sono una presenza costante nella vita delle protagoniste e dei protagonisti delle fiabe, presenze magiche in grado di dare supporto, consigli e, all’occorrenza, incantesimi per aiutarli a superare le difficoltà della vita.

Ma le Fate appartengo davvero solo al mondo della fantasia?
Secondo Doreen Virtue, no!

Sono state le Edizioni Payot a pubblicare “Jules Verne e l’Esoterismo” per la prima volta nel 1984 e c’è da ringraziare le Edizioni Mediterranee - che nel 2005 lo traduce e lo pubblica - se ora anche a noi lettori italiani ci è concesso di andare alla ricerca di ciò che Jules Verne ha nascosto nei suoi romanzi.

La prima domanda che può venire in mente è: “che cosa mai può aver nascosto Verne nelle sue opere fantascientifiche?” Più di quanto si possa credere, è la risposta, soprattutto se si parla di rapporti dello scrittore con l’Esoterismo.