Il lavoro di ricerca, anche se molto impegnativo e dispendioso a livello temporale, è per me - dopo il sogno creativo - la parte più divertente dello scrivere un romanzo e il carburante necessario al processo evolutivo della storia.
Lo ritengo fondamentale nei generi fantasy, fantascienza e thriller.

Per la Saga di Chrysos il lavoro di ricerca è avvenuto su più fronti: libri, articoli, siti web, studio di mappe e territori, con sopralluoghi in alcune locations.
Per quanto mi riguarda il lato più giocoso è la caccia al libro più adeguato, quello in grado di dare le nozioni necessarie per rafforzare la trama nel modo giusto e al momento giusto.

La bibliografia che segue riguarda i libri letti durante il lavoro di ricerca.

I Draghi di Chrysos

  1. Codici e Segreti - Simon Singh
  2. Il Megalitismo: Luoghi Sacri e di Potere  - Massimo Centini
  3. La Teoria del Tutto - Stephen Hawking
  4. Special Forces - Tom Clancy
  5. Poesie - Emily Dickinson
  6. Geometrie dell’Estasi - Emily Dickinson
  7. Il Canzoniere Eddico - a cura di Piergiuseppe Scardigli

La Luna di Chrysos

  1. I Miti Nordici - Gianna Chiesa Isnardi
  2. The Vikings Lords of the sea - Yves Cohat
  3. Eneide - Libri V e VI - Virgilio
  4. Labirinti, Castelli, Giardini - Luoghi letterari di orrore e smarrimento - Paolo Orvieto